Allenamento funzionale 2

Allenamento funzionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Essere in salute è sexy e non c’è cosa migliore che possiamo fare per la nostre salute che migliorare il nostro stile di vita. In questo caso, fare esercizio fisico. Provare ad essere sexy utilizzando metodi che allo stesso tempo non migliorano anche la nostre salute, è una totale perdita di tempo e spesso di denaro.

È il momento di utilizzare metodi non convenzionali per la nostra condizione fisica, utilizzando attrezzi non convenzionali, allo scopo di ottenere risultato non convenzionali. Invece di macchine e muscoli da spiaggia andiamo a ricercare resistenza, forza, potenza, mobilità ed equilibrio.

Essere sopraffatti

Se ti dicessi che esiste una medicina miracolosa che potrebbe farti snellire, renderti più sexy, costruire muscoli, alleviare lo stress, vivere più a lungo, scongiurare la depressione, alleviare il dolore, ricordare ed apprendere meglio ed è anche totalmente gratis? Si chiama allenamento.

La maggior parte di noi lo evita, perché è complicato. Anche per quelli abituati ad allenarsi non è semplice saltare fuori dal letto e fare subito movimento o allenarsi, non è semplice fare il workout del giorno dopo un’intera giornata lavorativa.

Non oso immaginare per quelli non abituati che non solo sono stressati, malnutriti e sovrappeso ma sono anche stanchi, tristi e con dolori ovunque. Credimi ci sono milioni di persone in questo stato.

Per evitare di ricadere in questa seconda categoria oppure per uscirne, dobbiamo fare due cose:

    1. Allenarci
    2. Farlo nel modo giusto
    • Convincerti ad allenarti e farlo davvero significa aver capito le motivazioni per cui assolutamente dovresti allenarti. Tutti sappiamo che allenarci può farci stare meglio e perdere peso e costruire il fisico dei nostri sogni. 
    • Se siamo stanchi tutto il tempo e soffriamo di stanchezza cronica, l’esercizio fisico può aiutarci a ristabilire i giusti livelli d’energia.
    • Se siamo giù di morale oppure depressi, l’esercizio fisico per migliorare la nostra situazione.
    • Se non dormiamo bene, l’esercizio fisico può drasticamente migliorare la qualità del sonno fino al 65%.
    • Se abbiamo dolore cronico e questo impatta negativamente la nostra qualità di vita, l’esercizio fisico è la nostra medicina.
    • Se già siamo in forma, l’esercizio fisico può farci migliorare nelle nostre prestazioni a letto…

Questo è il potere dell’esercizio fisico, dell’allenamento, la nostra droga naturale. Ma per far avvenire il miracolo, devi sapere come prendere questa medicina. 

Ma il problema tipicamente inizia quando le persone non ce la fanno più a vedersi e sentirsi in un certo modo e decidono quindi di stravolgere la propria vita all’insegna della salute.

Così inizia il nuovo anno e gli abbonamenti in palestra schizzano alle stesse. L’energia e la motivazione si impossessano di noi e vogliamo assolutamente avere il fisico che ci meritiamo di avere. Cosa succede a questo punto? 

La stessa cosa che accade quando sono 10 anni che non prendi il sole ed all’improvviso stai 4 ore al sole in pieno Agosto. Ti bruci. E quindi devi fermarti, devi recuperare, siamo già arrivati a Febbraio e la motivazione di inizio anno è svanita nel nulla.

Questo è ciò che accade a ripetizione nella società moderna quando si tratta di allenamento (ma anche di dieta): metodi convenzionali per ottenere risultati convenzionali.

Se vogliamo ottenere dei risultati dobbiamo abbandonare gli approcci convenzionali ed iniziare a ragione in modo non convenzionale. Dobbiamo allenarci per un corpo in salute, perché la salute è l’unica cosa che conta. Allenarsi in modo non convenzionale significa allenarsi con il sorriso stampato in volto.

Qual è il momento migliore per allenarsi?

Senza dubbio il pomeriggio, per chiunque. Questo perché la nostra temperatura corporea e pressione sanguigna sono elevate e questo ci permette di allenarci al massimo ottenendo anche il massimo dei risultati. Senza dubbio per allenamenti dove abbiamo da utilizzare carichi importanti, il pomeriggio è il momento migliore.

Ma ciò non toglie che la cosa più importante rimane sempre una: allenarsi. Se allenarmi alla sera mi porta a saltarlo spesso perché torno a casa tardi e/o stanco da lavoro, allora meglio allenarmi al mattino, soprattutto magari per allenamenti più leggeri.

Conquistare l’allenamento

Siamo onesti, la maggior parte di noi non è un atleta professionista. Non ci alleniamo perché il nostro stipendio dipende da quanto a lungo possiamo correre, da quanti kg possiamo sollevare e da quanto velocemente ci possiamo muovere. La maggior parte di noi si allena per il piacere di farlo, altri per favorire la loro salute, ma tutti noi sotto sotto lo facciamo perché vogliamo avere un bel corpo.

Il problema è che quando ci focalizziamo solo su questo aspetto, invece di allenare il nostro corpo nel modo idoneo, andiamo a costruire degli sbilanci.

Tanti maschietti tendono a voler sviluppare troppo i pettorali dimenticandosi della parte posteriore del corpo ad esempio, è un classico desiderio dell’uomo: il pettorale grosso. A questo punto questo enormi pettorali iniziano a tirare le spalle in avanti ed ecco che ci chiudiamo in avanti perdendo la corretta postura.

Le donne non hanno questo problema. Sono differenti. Spesso mirano ad una loro parte del corpo della quale non sono entusiaste ed iniziano immediatamente ad allenarla tentando di ridurre il grasso o la cellulite, proprio in quello specifico punto. Ma sfortunatamente la perdita di grasso non funziona in quel modo, quindi i risultati non arrivano e l’allenamento inizia ad essere frustrante, una perdita di tempo.

La verità è che siamo tutti attratti da un corpo in salute. Certamente un corpo in salute lo può essere in differenti forme e misure, ma senz’altro ha sempre queste caratteristiche: articolazioni mobili e fluide, muscoli forti e flessibili per portare a termine differenti compiti.

Dobbiamo assicurarci di costruire un corpo in salute che possa permetterti di essere l’eroe in ogni storia che vuoi scrivere. Ma per fare questo, devi iniziare ad allenarti in modo non convenzionale.

Allenamento non convenzionale

Se vuoi un’alimentazione convenzionale, dormire in modo convenzionale e metterti in forma in modo convenzionale, lo stile di vita che ho creato non fa al caso tuo. Convenzionale di solito significa anche noioso, non efficace e dannoso. Stessa cosa vale per l’allenamento.

Allenarsi in modo non convenzionale per ottenere risultati non convenzionali significa utilizzare il proprio corpo e volendo attrezzi come kettlebell, hummer, steel mace, flow bag, med ball, barbell, clave. Non farti intimorire da tutto questo, il tuo corpo sarà un fantastico strumento, qualunque sia il tuo livello.

L’allenamento a corpo libero in cui utilizziamo il nostro corpo come carico è amico delle nostre articolazioni ed è sicuro, in quanto non solleverai mai più di quanto il tuo corpo possa normalmente stabilizzare. È incredibilmente conveniente e pratico, poiché hai bisogno di pochissimo spazio. Mentre con carichi esterni quindi ad esempio l’allenamento con i pesi, hai bisogno di aggiungere carico per progredire, con l’allenamento a corpo libero in cui utilizzi il tuo corpo puoi semplicemente variare l’angolo di esercizio per progredire oppure regredire. 

Ci sarebbe tantissimo altro da aggiungere, ma per ora è tutto. Abbiamo visto concetti molto importanti che dovrebbero far riflettere chiunque.

Sul mio profilo Instagram @cristiandisisto trovi tantissimi video allenamento in cui ti mostro esattamente cosa significa allenamento funzionale.

Ti è piaciuta questa guida? Se vuoi puoi condividerla sui social cliccando i pulsanti qui sotto.

Cristian

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Allenamento funzionale 3

Home Fit

Allenarsi da casa non è mai stato così semplice.  Non sono necessari attrezzi, solo il tuo corpo. Ti spiego come organizzare e programma la tua settimana. Troverai numerosi video allenamenti guidati, sarò il tuo Personal Coach a tutti gli effetti.

Allenamento funzionale 4

Allenamento funzionale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Essere in salute è sexy e non c’è cosa migliore che possiamo fare per la nostre salute che migliorare il nostro stile di vita. In questo caso, fare esercizio fisico. Provare ad essere sexy utilizzando metodi che allo stesso tempo non migliorano anche la nostre salute, è una totale perdita di tempo e spesso di denaro.

È il momento di utilizzare metodi non convenzionali per la nostra condizione fisica, utilizzando attrezzi non convenzionali, allo scopo di ottenere risultato non convenzionali. Invece di macchine e muscoli da spiaggia andiamo a ricercare resistenza, forza, potenza, mobilità ed equilibrio.

Essere sopraffatti

Se ti dicessi che esiste una medicina miracolosa che potrebbe farti snellire, renderti più sexy, costruire muscoli, alleviare lo stress, vivere più a lungo, scongiurare la depressione, alleviare il dolore, ricordare ed apprendere meglio ed è anche totalmente gratis? Si chiama allenamento.

La maggior parte di noi lo evita, perché è complicato. Anche per quelli abituati ad allenarsi non è semplice saltare fuori dal letto e fare subito movimento o allenarsi, non è semplice fare il workout del giorno dopo un’intera giornata lavorativa.

Non oso immaginare per quelli non abituati che non solo sono stressati, malnutriti e sovrappeso ma sono anche stanchi, tristi e con dolori ovunque. Credimi ci sono milioni di persone in questo stato.

Per evitare di ricadere in questa seconda categoria oppure per uscirne, dobbiamo fare due cose:

    1. Allenarci
    2. Farlo nel modo giusto
    • Convincerti ad allenarti e farlo davvero significa aver capito le motivazioni per cui assolutamente dovresti allenarti. Tutti sappiamo che allenarci può farci stare meglio e perdere peso e costruire il fisico dei nostri sogni. 
    • Se siamo stanchi tutto il tempo e soffriamo di stanchezza cronica, l’esercizio fisico può aiutarci a ristabilire i giusti livelli d’energia.
    • Se siamo giù di morale oppure depressi, l’esercizio fisico per migliorare la nostra situazione.
    • Se non dormiamo bene, l’esercizio fisico può drasticamente migliorare la qualità del sonno fino al 65%.
    • Se abbiamo dolore cronico e questo impatta negativamente la nostra qualità di vita, l’esercizio fisico è la nostra medicina.
    • Se già siamo in forma, l’esercizio fisico può farci migliorare nelle nostre prestazioni a letto…

Questo è il potere dell’esercizio fisico, dell’allenamento, la nostra droga naturale. Ma per far avvenire il miracolo, devi sapere come prendere questa medicina. 

Ma il problema tipicamente inizia quando le persone non ce la fanno più a vedersi e sentirsi in un certo modo e decidono quindi di stravolgere la propria vita all’insegna della salute.

Così inizia il nuovo anno e gli abbonamenti in palestra schizzano alle stesse. L’energia e la motivazione si impossessano di noi e vogliamo assolutamente avere il fisico che ci meritiamo di avere. Cosa succede a questo punto? 

La stessa cosa che accade quando sono 10 anni che non prendi il sole ed all’improvviso stai 4 ore al sole in pieno Agosto. Ti bruci. E quindi devi fermarti, devi recuperare, siamo già arrivati a Febbraio e la motivazione di inizio anno è svanita nel nulla.

Questo è ciò che accade a ripetizione nella società moderna quando si tratta di allenamento (ma anche di dieta): metodi convenzionali per ottenere risultati convenzionali.

Se vogliamo ottenere dei risultati dobbiamo abbandonare gli approcci convenzionali ed iniziare a ragione in modo non convenzionale. Dobbiamo allenarci per un corpo in salute, perché la salute è l’unica cosa che conta. Allenarsi in modo non convenzionale significa allenarsi con il sorriso stampato in volto.

Qual è il momento migliore per allenarsi?

Senza dubbio il pomeriggio, per chiunque. Questo perché la nostra temperatura corporea e pressione sanguigna sono elevate e questo ci permette di allenarci al massimo ottenendo anche il massimo dei risultati. Senza dubbio per allenamenti dove abbiamo da utilizzare carichi importanti, il pomeriggio è il momento migliore.

Ma ciò non toglie che la cosa più importante rimane sempre una: allenarsi. Se allenarmi alla sera mi porta a saltarlo spesso perché torno a casa tardi e/o stanco da lavoro, allora meglio allenarmi al mattino, soprattutto magari per allenamenti più leggeri.

Conquistare l’allenamento

Siamo onesti, la maggior parte di noi non è un atleta professionista. Non ci alleniamo perché il nostro stipendio dipende da quanto a lungo possiamo correre, da quanti kg possiamo sollevare e da quanto velocemente ci possiamo muovere. La maggior parte di noi si allena per il piacere di farlo, altri per favorire la loro salute, ma tutti noi sotto sotto lo facciamo perché vogliamo avere un bel corpo.

Il problema è che quando ci focalizziamo solo su questo aspetto, invece di allenare il nostro corpo nel modo idoneo, andiamo a costruire degli sbilanci.

Tanti maschietti tendono a voler sviluppare troppo i pettorali dimenticandosi della parte posteriore del corpo ad esempio, è un classico desiderio dell’uomo: il pettorale grosso. A questo punto questo enormi pettorali iniziano a tirare le spalle in avanti ed ecco che ci chiudiamo in avanti perdendo la corretta postura.

Le donne non hanno questo problema. Sono differenti. Spesso mirano ad una loro parte del corpo della quale non sono entusiaste ed iniziano immediatamente ad allenarla tentando di ridurre il grasso o la cellulite, proprio in quello specifico punto. Ma sfortunatamente la perdita di grasso non funziona in quel modo, quindi i risultati non arrivano e l’allenamento inizia ad essere frustrante, una perdita di tempo.

La verità è che siamo tutti attratti da un corpo in salute. Certamente un corpo in salute lo può essere in differenti forme e misure, ma senz’altro ha sempre queste caratteristiche: articolazioni mobili e fluide, muscoli forti e flessibili per portare a termine differenti compiti.

Dobbiamo assicurarci di costruire un corpo in salute che possa permetterti di essere l’eroe in ogni storia che vuoi scrivere. Ma per fare questo, devi iniziare ad allenarti in modo non convenzionale.

Allenamento non convenzionale

Se vuoi un’alimentazione convenzionale, dormire in modo convenzionale e metterti in forma in modo convenzionale, lo stile di vita che ho creato non fa al caso tuo. Convenzionale di solito significa anche noioso, non efficace e dannoso. Stessa cosa vale per l’allenamento.

Allenarsi in modo non convenzionale per ottenere risultati non convenzionali significa utilizzare il proprio corpo e volendo attrezzi come kettlebell, hummer, steel mace, flow bag, med ball, barbell, clave. Non farti intimorire da tutto questo, il tuo corpo sarà un fantastico strumento, qualunque sia il tuo livello.

L’allenamento a corpo libero in cui utilizziamo il nostro corpo come carico è amico delle nostre articolazioni ed è sicuro, in quanto non solleverai mai più di quanto il tuo corpo possa normalmente stabilizzare. È incredibilmente conveniente e pratico, poiché hai bisogno di pochissimo spazio. Mentre con carichi esterni quindi ad esempio l’allenamento con i pesi, hai bisogno di aggiungere carico per progredire, con l’allenamento a corpo libero in cui utilizzi il tuo corpo puoi semplicemente variare l’angolo di esercizio per progredire oppure regredire. 

Ci sarebbe tantissimo altro da aggiungere, ma per ora è tutto. Abbiamo visto concetti molto importanti che dovrebbero far riflettere chiunque.

Sul mio profilo Instagram @cristiandisisto trovi tantissimi video allenamento in cui ti mostro esattamente cosa significa allenamento funzionale.

Ti è piaciuta questa guida? Se vuoi puoi condividerla sui social cliccando i pulsanti qui sotto.

Cristian

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Allenamento funzionale 5

E-book ricette keto

Ho raccolto in questo e-book gratuito le mie 10 keto ricette preferite. Dai dolci al pane fino a primi e contorni: queste sono le ricette top per iniziare la cheto nel migliore dei modi. “Sgarrare” senza sgarrare è ciò che otterrai.

Copyright @ Cristian Disisto