7 Motivi per cui non stai perdendo peso nella cheto (LCHF)

Uncategorized May 02, 2018

 Ci sono sette ragioni principali per cui non stai perdendo peso nella Keto, nonostante i tuoi migliori sforzi.

  • Non sei effettivamente in chetosi. Lo stato in cui il tuo corpo brucia i grassi per produrre energia invece dei carboidrati.
  • Stai mangiando troppo. Se ancora non sei in grado di ascoltare il tuo corpo potresti mangiare molto di più di quel che dovresti e questo non va bene.
  • Non stai mangiando abbastanza. La restrizione calorica porta a cambiamenti nel metabolismo, che fanno deragliare i tuoi progressi.
  • Stai mangiando troppe proteine. La keto è una dieta moderata in proteine, quindi mira al 20-25% delle calorie derivanti appunto da esse.
  • Stai mangiando troppi carboidrati. 20-50 grammi di carboidrati netti al giorno è tipico della keto come base di partenza.
  • Sei intollerante o allergico a qualcosa che stai mangiando. Queste causano infiammazione che a sua volta può portare ad un aumento di peso.
  • Sei leptino resistente. Questo è causato da sonno irregolare, stress, eccesso di cibo e restrizione calorica. Fortunatamente, seguendo la cheto si risolve questo problema.

 

Nonostante tutti i tuoi migliori sforzi, non stai perdendo peso con la Keto. Forse sei in stallo o forse addirittura hai guadagnato peso. Non hai perso un cm di girovita. Non hai perso un chilo. Insomma ti sei arenato.

Ora sei confuso. Hai posto tante speranza per Keto. Quindi ora cosa fare?

7 Motivi per cui non stai perdendo peso nella cheto

La LCHF poiché è composta da pochi carboidrati netti è un’alimentazione che costringe il tuo corpo a bruciare grassi invece di glucosio come carburante per produrre energia.

Non utilizzando il glucosio, il tuo corpo non avrà più tutti gli alti e bassi che portano a morsi della fame, crolli di energia e voglie improvvise. In più i livelli di zucchero nel sangue rimangono stabili ed il tuo corpo perde il peso in eccesso, ed anche velocemente.

Eppure, per qualcuno non sta funzionando. Ecco i sette principali motivi per cui non si perde peso nell cheto.

Motivo n. 1: nonostante tutto, non sei in chetosi

La chetosi può essere difficile da raggiungere quando si inizia per la prima volta. Molte persone pensano di essere in chetosi dopo aver seguito la keto per una o due settimane.

Ricordo che avere i chetoni nel sangue non significa essere in chetosi nutrizionale. O meglio: è una condizione necessaria ma non sufficiente, nel senso che i chetoni nel sangue ci devono essere con costanza, non 7 giorni si e 3 no e così via.

Chetoni nel sangue con costanza mi permettono di raggiungere la chetosi nutrizionale. Quindi se dopo 3 giorni di cheto vedi il viola nel ketur test, bene! Ma non sei in chetosi nutrizionale.

Per capire come misurare i chetoni guarda il mio articolo in merito.

Motivo n. 2: stai mangiando troppo

Diciamo sempre che nella cheto se rispettiamo le regole base diventa non necessario contare le calorie.

Perché questo? Perché la cheto bilancia gli ormoni, e quindi bilancia gli zuccheri nel sangue e soprattutto l’ormone della fame e della sazietà.

Se mangio le cose giuste, e le mangio con calma ed ascolto il mio corpo quindi mangio quando ho fame e smetto quando sono sazio, attenzione qui: ho detto sazio e non pieno che scoppio, allora non è necessario contare le calorie!

Ma ci sono due casi dove potrebbe essere opportuno farlo:

  1. Mangio in modo vorace, non mi riesco a controllare insomma.
  2. Nonostante credo stia facendo bene anche qui, non perdo peso. Ecco allora potrebbe essere d’aiuto prestare attenzione ai macronutrienti, considerando un 5-10% di carboidrati, un 20-20% di proteine ed un 70-80% di grassi.

Motivo n. 3: non stai mangiando abbastanza

Se consumi poco cibo, il tuo corpo entra in modalità carestia. Il tuo tasso metabolico diminuisce per proteggere gli organi e le normali funzioni corporee.

Allo stesso modo, nel tentativo di conservare se stesso, il corpo rallenta in risposta a livelli di energia insufficienti o esercizio eccessivo.

Così, mentre pensi che stai facendo grandi passi avanti verso i tuoi obiettivi di perdita di peso mangiando di meno, in realtà ti stai preparando per raggiungere: il fallimento.

Motivo n. 4: stai mangiando troppe proteine

Non riesco mai a capire come mai sia malinteso comune che la chetogenica sia un’alimentazione ricca in proteine ​​- quando la realtà è che è moderata in proteine.

Troppe proteine ​​possono farti uscire dalla chetosi, attraverso un processo chiamato gluconeogenesi, in cui il tuo corpo converte le proteine ​​in eccesso in zucchero e quindi inizierà ad utilizzare prima il glucosio per produrre energia e non brucerà più il grasso.

Motivo n. 5 : stai mangiando troppi carboidrati

I carboidrati possono ingannare in particolare perché sono nascosti in molti cibi non sospetti come le verdure crocifere, i fagiolini, i latticini e le noci. Poiché questi sono alimenti che possono rientrare nella cheto (tranne i latticini, ma poi ognuno fa come vuole), mangiali con moderazione.

Un altro passo falso comune: ragionare in carboidrati totali e non in carboidrati netti. I carboidrati netti sono i carboidrati totali meno le fibre. Semplice.

Per mantenere i tuoi carboidrati sotto controllo:

  • Riempi il tuo piatto con verdure a basso contenuto di carboidrati come asparagi, avocado e zucchine. Presta più attenzione alle verdure a più alto contenuto di carboidrati come broccoli, cavoletti di Bruxelles, cavolo e cavolfiore. Non ho detto non mangiarli, ho detto presta più attenzione.
  • Preferisci frutta che va daccordo con la cheto, come more, mirtilli e lamponi per il dessert occasionale
  • Concentrati su proteine ​​ad elevato contenuto di grassi.

Motivo n. 6: Sei intollerante o allergico a qualcosa che stai mangiando

Le allergie alimentari più comuni sono latte, uova, arachidi, noci, grano, soia, pesce e crostacei. Mentre le allergie alimentari sono cose serie e ce ne accorgiamo quasi subito, le intolleranze alimentari possono essere più insidiose.

Anche se non sono pericolose per la vita, causano squilibri nell'intestino che portano all'infiammazione, che può influire direttamente sul peso.

Motivo n. 7: sei leptino resistente

La leptina è l’ormone che invia un segnale al cervello per avvisarlo che sei soddisfatto del pasto. È quindi responsabile della regolazione di quanto consumi nei pasto. In sostanza, indice il cervello a farti percepire che sei sazio.

Quindi, se quest’ormone non funziona come dovrebbe, la sazietà diciamo che non arriva proprio al momento giusto, e quindi si tende ad over-mangiare.

La resistenza alla leptina è causata da sonno irregolare, stress, eccesso di cibo e restrizione calorica. Fortunatamente, seguendo questo tipo di alimentaizone si può resettare la sua sensibilità.

Solo abbi pazienza posso essere necessarie anche 6-8 settimane e non usarla come scusa per over mangiare ogni volta che ne hai la possibilità.

Mi raccomando, perché ormai vi conosco: non ho detto che se non perdi peso hai questo problemino, ho solo detto che è una possibilità. Prima sistema tutto il resto che è molto probabile che non sia a posto.

Nota finale: quanto grasso davvero hai da perdere?

È possibile che tu non abbia così tanto grasso da perdere come pensi. Meno grasso abbiamo da perdere, più il nostro organismo combatterà per farlo restare li dov’è.

Perché ti voglio ricordare, che anche se tutti quanti odiamo il grasso, in realtà questo nient’altro è che energia immagazzinata per permetterci la sopravvivenza in futuro.

Che poi, abbiamo deciso di immagazzinarne un pò troppa, questo è tutto un altro discorso.


Photo by Gabriel Matula on Unsplash

 

Non sei ancora iscritto al mio gruppo pubblico KetoLife su Facebook? 

Al suo interno puoi trovare linee guida sull'alimentazione Low Carb, più di 200 video articolo, il piano di 14 giorni, numerose ricette e soprattutto una Community spettacolare!

Iscriviti ORA
Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.